Cerca nel nostro archivio

HOME > Psicosemantica della devianza

ARGOMENTI


Psicosemantica della devianza

18,00

Categorie: ,

  • ISBN: 978-88-7796-430-4
  • Collana: Scaffale del Nuovo Millennio
  • Argomento: Criminologia Psicologia
  • Autore: Francesco Mercadante
  • Pagine: 200

Descrizione

Sul volto di alcuni di loro, talora, prendono forma il vuoto ideativo, l’apatia e la freddezza, talaltra, tra una smorfia d’imprecisato dolore ed un discorso grave e frammentato, s’insinua il delirio d’innocenza seguito, tragicomicamente, dall’apparente, mistificata, assunzione di responsabilità. I protagonisti di questa scena ioneschiana sono dei detenuti extracomunitari, a proposito dei quali si può riscontrare inequivocabilmente un disturbo del pensiero e della personalità. Il signor K è un nordafricano di quarantadue anni: grava su di lui la terribile accusa di violenza sessuale ai danni di una bambina di undici anni, figlia della donna alla quale il soggetto si è unito poco dopo l’arrivo in Italia. La signora X è una giovane donna africana, trentenne, proviene dalla Costa d’Avorio e non comprende per niente la lingua italiana, avendo vissuto, come altri suoi connazionali, la tragica esperienza della detenzione poco dopo l’arrivo in Italia. Il suo sguardo sembra infisso al suolo e tale rimane per tutta la durata dell’incontro. La sua complessione è abbastanza robusta; il suo aspetto è molto poco curato; è maleodorante ed ha gli occhi cisposi. L’analisi dei linguaggi della devianza è un tentativo di ricostruire l’identità di individui viventi spesso sottratti alla propria evoluzione psicosociale.




EVENTI IN EVIDENZA

Eventi sospesi

gli eventi sono temporaneamente sospesi
NEWSLETTER
Vuoi essere informato sulle novità di Bonanno editore?





Bonanno editore
Via Vittorio Emanuele II, 194
95024 Acireale (CT)
gebonanno@gmail.com   
+39 095 76 49 138   

•   PRIVACY
•   DIRITTO DI RECESSO
MENU


Copyright © 2020 | Gruppo Editoriale Bonanno Srl | P.iva 04531780874

Bonanno - Gruppo editoriale Bonanno srl