Cerca nel nostro archivio

HOME > Gastone Manacorda e l’istanza modernizzatrice nell’Italia liberale tra ‘800 e ‘900

ARGOMENTI


Gastone Manacorda e l’istanza modernizzatrice nell’Italia liberale tra ‘800 e ‘900

25,00


  • ISBN: 9788877964892
  • Collana: Storia e Politica
  • Argomento: Storia Sec. XIX-XXI Scienze Umane e Sociali
  • Autore: Luigi Di Franco
  • Pagine: 280

Descrizione

Il volume indaga i percorsi storiografici con cui Gastone Manacorda (1916-2001), illustre storico della storiografia marxista italiana del secondo dopoguerra, ha ricostruito i modi concreti con cui hanno operato le strutture sociali e politiche del movimento operaio italiano tra ‘800 e ‘900 facendo del movimento operaio un elemento decisivo della più generale storia dell’Italia contemporanea. Manacorda, infatti, cogliendo la storia politica come perno della storiografia contemporanea, ha indagato il bisogno ed il valore di una riflessione storica impegnata a rilevare nella storia dell’Italia liberale tra ‘800 e ‘900 la centralità dell’istanza modernizzatrice.  Non il giudizio ideologico ma la reale percezione dello svolgersi dei processi di una storia consente la credibilità di un lavoro storico volto allo studio della transizione tra democrazia borghese e socialismo come centro di un approccio democratico al tema della «modernizzazione».  Il volume presentando gli studi di Manacorda sulla storia d’Italia del periodo liberale mette in luce il modo come questo storico ha interpretato il problema della «transizione al socialismo» all’interno della democrazia borghese.

Indagando la fuoriuscita dal liberismo dell’’800 come fattore di continuità dello sviluppo capitalistico Manacorda ha evidenziato il ruolo del socialismo, sia nel cogliere i mutamenti nelle strutture economiche che nel saper operare l’inserimento del movimento operaio italiano nella lotta politica nazionale con  capacità di innovazione nell’iniziativa politica dei socialisti a loro prima sconosciuta. Non a caso il particolare «togliattismo» di Gastone Manacorda emerge di fronte al dovere, proprio di uno storico democratico, di sapere sempre restituire nel proprio lavoro la ferma prospettiva di una repubblica democratica parlamentare così da uscire dal liberismo senza rientrare in forme autoritarie o totalizzanti.

Manacorda valorizzando il senso dell’intreccio della struttura economica con il quadro storico e la sua base  politica non solo è riuscito a delimitare l’ambito ed a fissare il contesto su cui si innestano i temi della politica, ma ha delineato un metodo storiografico della «modernizzazione» che vede l’economia come fattore condizionante e la politica come fattore di trasformazione nello sviluppo. Il volume indaga come Manacorda abbia  realizzato la costruzione di una ricerca storiografica compiutamente marxista attraverso una sintesi dei «processi contemporanei» propri delle «strutture» della modernizzazione  individuando come le loro caratteristiche essenziali siano già insite nell’età crispina e giolittiana nella storia d’Italia tra ‘800 e ‘900.




EVENTI IN EVIDENZA

Eventi sospesi

gli eventi sono temporaneamente sospesi
NEWSLETTER
Vuoi essere informato sulle novità di Bonanno editore?





Bonanno editore
Via Vittorio Emanuele II, 194
95024 Acireale (CT)
gebonanno@gmail.com   
+39 095 76 49 138   

•   PRIVACY
•   DIRITTO DI RECESSO
MENU


Copyright © 2020 | Gruppo Editoriale Bonanno Srl | P.iva 04531780874

Bonanno - Gruppo editoriale Bonanno srl