Cerca nel nostro archivio

HOME > Edoardo Weiss e “La Giustizia penale”

ARGOMENTI


Edoardo Weiss e “La Giustizia penale”

18,00


  • ISBN: 9788863181050
  • Collana: Storie del Diritto
  • Argomento: Criminologia Diritto Psicologia
  • Autore: Francesco Migliorino
  • Pagine: 208

Descrizione

Da Vienna a Zurigo, da Trieste a Roma, questo libro prende ad oggetto le zone di contagio tra il discorso giuridico della penalità e quello terapeutico dell’analisi.Il nostro racconto si avvia con la magistrale lezione di Freud agli studenti viennesi di diritto (1906): sullo sfondo il sodalizio con il giovane Jung e il suo originale contributo alla «psicologia criminale».In Italia la perdurante ipoteca lombrosiana — declinata con la medicina costituzionale, la biotipologia e l’antropologia criminale — dava fiato,in quel torno d’anni, a una diffusa avversioneper l’inconscio freudiano.
Toccherà a Edoardo Weiss, l’«autentico e tenace pioniere» del movimento psicoanalitico italiano, impegnarsi nelle riviste e nei congressi per mettere al riparo la giovanissima scienza dalle malevoli allusioni e da toni di inaudita durezza che venivano anche da filosofi e letterati di formazione idealistica. Ma c’è di più: a Roma, dal 1932, egli seppe costruire una fitta rete di relazioni con i giuristi (e i criminologi) della prestigiosa rivista La Giustizia penale.




EVENTI IN EVIDENZA

Eventi sospesi

gli eventi sono temporaneamente sospesi
NEWSLETTER
Vuoi essere informato sulle novità di Bonanno editore?





Bonanno editore
Via Vittorio Emanuele II, 194
95024 Acireale (CT)
gebonanno@gmail.com   
+39 095 76 49 138   

•   PRIVACY
•   DIRITTO DI RECESSO
MENU


Copyright © 2020 | Gruppo Editoriale Bonanno Srl | P.iva 04531780874 | Realizzato da Progetto E20.3

Bonanno - Gruppo editoriale Bonanno srl