Giochi e videogiochi


Autori: Francesco Pira,Vincenzo Marrali,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Officina dei Media
Genere:
Data di pubblicazione: 2009
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 124
ISBN: 978-88-7796-577-6

Acquista Libro - € 12
Abstract 

Un percorso nell’universo gioco con una dissertazione che cerca di offrire un quadro d’insieme del significato del giocare in senso generale e oggi in particolare nella società Web 2.0.


Giochi e videogiochi traccia un percorso che sfrutta anche in questo caso l’approccio integrato sociologico e clinico, con l’idea di capire quali sono le dinamiche e le funzioni del gioco e utilizzarle per comprendere i modi di giocare dei nativi digitali e non solo, entrando così nell’universo del digital game.


Un lavoro in tre parti affrontando nella prima parte le ragioni della ricerca, gli interrogativi che da studiosi ci poniamo di fronte alla società in continuo cambiamento, prima di addentrarci nella seconda parte dove lo sguardo clinico ripercorre le tappe fondamentali del gioco nello sviluppo evolutivo dei bambini e dove si mescola la lunga esperienza professionale con l’osservazione dell’uomo, del nonno, che ha visto nascere, crescere e giocare quattro nipotini.


La terza parte analizza attraverso l’approccio sociologico i videogiochi con l’ausilio di dati ricerche sul campo, riflessioni dei molti studiosi: filosofi, sociologici, psicologi, designer, che studiano le numerose e crescenti implicazioni che la creazione dei digital game fa nascere.


Questo volume vuole offrire spunti di riflessione e confronto per tutti coloro professionisti, esperti, ma anche giovani e adulti che si interroghino come gli autori sulle dinamiche della società, su come essa evolve. Si potrebbe opinare che l’interrogativo è quanto meno ambizioso ma in realtà se ci pensiamo bene il gioco è una parte fondamentale del nostro essere individui, ci accompagna lungo il corso di tutta la nostra vita. Da bambini è parte fondamentale del percorso di crescita da adulti e parte fondamentale della nostra socialità e auto espressione e mantiene vivi dentro ciascuno di noi la “gioia di vivere” che rende più leggero il nostro quotidiano.

Dello stesso genere 
torna indietro