L'intensità negativa


Autori: Antonino Silvestri,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Cultura, Società e Ricerca
Genere:
Data di pubblicazione: 1996
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 82
ISBN: 978-88-7796-074-0

Acquista Libro - € 10
Abstract 

L'intensità negativa si riferisce alla sindrome di astinenza da droghe pesanti.

L'analisi condotta dall'autore percorre le tappe della macro-tossicodipendenza, introducendo un elemento di estrema importanza teorica; cioè, gli elementi della teoria proporzionalistica del tossicomane, inserito in un contesto istituzionale ben definito. La duplice terapia lo conduce verso un obiettivo il più delle volte risolutivo, tutto ciò avendo un supporto sia clinico che terapeutico. La dimensione di transizione che si riferisce al passaggio obbligato per potere risolvere la questione della tossicità acquista un valore indispensabile e soggettivo. L'approccio col terapeuta valorizza il vissuto del soggetto collocandolo in un contesto psico-sociale ottimale indispensabile per la risoluzione parziale del tossicodipendente.

Dello stesso genere 
torna indietro