Stragi


Autori: Marisa A. Aloia,Eva Bogani,Riccardo Giovannini,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Tascabili Bonanno
Genere:
Data di pubblicazione: 2008
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 168
ISBN: 978-88-7796-417-5

Acquista Libro - € 15
Abstract 

Dalla strage nella scuola della “Columbine” all’ultimo caso in Finlandia, passando per le tante analoghe stragi compiute da adolescenti che arrivano ad uccidere i loro compagni, i professori ed altri innocenti per poi togliersi la vita.

Le stragi familiari, compiute da persone che uccidono i loro cari, la madre, la moglie, i figli senza distinzione di età, per poi, a volte, sdraiarsi vicino a loro e togliersi la vita.

Le stragi politiche e/o religiose, quelle dove i kamikaze arrivano a compiere gesti estremi in nome del proprio Dio con la promessa di un posto in paradiso e molte vergini solo per loro.

Nel libro oltre ad analizzare i fatti di New York, Londra e Madrid viene anche riportato il testo integrale del filmato-shock Fitna, attualmente censurato.

 

Quando il telegiornale riporta queste notizie, rimaniamo sgomenti e non capiamo come sia possibile tutto ciò. A comprendere ci aiuta questo prezioso libro che per la prima volta affronta il fenomeno degli omicidi-suicidi in modo complessivo e multidisciplinare, grazie all’integrazione delle competenze specifiche dei tre co-autori. A partire dai casi di cronaca, essi non solo scandagliano le menti dei protagonisti degli atti ma ne ricercano anche le cause nelle condizioni ambientali e sociali.

Dello stesso genere 
torna indietro