Europa: prospettive giuridico-politiche


Autori: Fausto Vecchio,Giuseppe Grasso Leanza,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Caffeuropeo
Genere:
Data di pubblicazione: 2008
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 160
ISBN: 978-88-7796-424-3

Acquista Libro - € 14
Abstract 

Il concreto sviluppo politico-istituzionale europeo che ha messo da parte (almeno per il momento) il progetto di costituzionalizzazione dell’Europa sembrerebbe confermare le perplessità che gli euroscettici e i fautori del costituzionalismo multilivello hanno manifestato nei confronti dell’eurottomismo habermasiano: in assenza di un’attiva cittadinanza europea che funga da ‘contrappeso’ al nuovo potere politico sopranazionale, non sarà né possibile, né opportuno portare avanti il processo costituzionale. L’idea da cui traggono spunto i Quaderni del Caffeuropeo è, invece, la convinzione che il sistema europeo abbia in sé tutte le potenzialità per far emergere un’autentica cittadinanza che possa dare legittimazione democratica al potere politico. Il coinvolgimento attivo dei cittadini nel dibattito sul futuro dell’Europa è essenziale per ridare linfa vitale al processo di integrazione, che in questo momento sembra incapace di andare oltre i compromessi al ribasso. In questa prospettiva, Caffeuropeo vuole essere anche un simbolo, un luogo dello spirito, come i tanti altri – caffè e biblioteche, bistrots e gallerie d’arte, birrerie e librerie – che appartengono alla storia della cultura, come la Six Gallery di San Francisco, la Bibliothèque Richelieu di Parigi, la scuola di Brentonico, nella consapevolezza che la storia europea non appartiene all’astrattezza retorica del mito o dell’utopia bensì alla concretezza paludosa della contaminazione, non appartiene solo alla storia delle civiltà ma pure alla narrazione contemporanea.

Dello stesso genere 
torna indietro