Un segmento ingenuo di realtà


Autori: Carl Ortwin Sauer,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Analecta Humanitatis
Genere:
Data di pubblicazione: 2007
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 96
ISBN: 978-88-7796-343-7

Acquista Libro - € 12
Abstract 

«Il primo problema che si pone al geografo è relativo ai fenomeni che costituiscono il “segmento di realtà” che è occupato dalla geografia, mentre il secondo riguarda il metodo per determinare la loro connessione».


Il volume contiene la traduzione di due saggi di Carl Ortwin Sauer la cui edizione ha rappresentato un importante momento per il dibattito sugli indirizzi di ricerca della geografia culturale. Le riflessioni del geografo statunitense, prodotte nell’arco di un ventennio nella prima metà del Novecento, si articolano sui problemi di metodo della ricerca, ma anche sul significato sociale degli studi geografici e sulle motivazioni individuali. Le riflessioni di Sauer, attento analista dei processi di depauperamento dei suoli e dell’interazione tra uomo e ambiente, si rivelano di notevole attualità alla luce dei problemi ambientali del pianeta e della riapertura di un dibattito sui problemi posti dal determinismo al dibattito scientifico.

Dello stesso genere 
torna indietro