La quarta libertà


Autori: Luca Meldolesi,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Impresa e Società
Genere:
Data di pubblicazione: 2007
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 268
ISBN: 978-88-7796-302-4

Acquista Libro - € 25
Abstract 

Le performance leggendarie di tanta parte del nostro sistema pubblico sono da tempo sotto gli occhi degli italiani. Il cittadino comune si domanda: perché non riusciamo a porvi rimedio' Senza nulla togliere ai tanti tentativi di riforma che abbiamo alle spalle, bisogna pur riconoscere che si tratta d’un interrogativo ragionevole, inquietante - a lungo inafferrabile ed insondabile, per lo stesso autore. Per prenderlo di petto, il libro spazia su molti fronti con una logica interattiva d’analisi e policy: apre finestre inattese su radici lontane, interroga testimoni privilegiati, ricostruisce processi storici poco conosciuti, attinge a disavventure personali in corpore vili. Il risultato di questo “diavolo a quattro” di paragoni, verifiche ed esperienze sulla penuria di libertà amministrativa in Italia intende mettere a fuoco il nostro tallone d’Achille: un vero handicap che risulta oggi insopportabile da un punto di vista economico, sociale e civile. Ed indica la strada di una rigenerazione, che approfondendo le tendenze del nostro tempo all’integrazione, alla federalizzazione, alla democratizzazione ed alla crescita senza sosta del rendimento della P.A., s’ispiri certo alle esperienze più avanzate, ma affondi, in realtà, la sua ragion d’essere nell’ubi consistam più genuino della Penisola.

Dello stesso genere 
torna indietro