Psicologia in Sicilia


Autori:
A cura di: Santo Di Nuovo,
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Cultura e Formazione
Genere:
Data di pubblicazione: 2015
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 136
ISBN: 978-88-6318-052-7

Acquista Libro - € 12
Abstract 

Ricordava Angelo Majorana che la psicologia siciliana è stata, ed è, “periferica ma non marginale”, se è vero che essa ha incluso alcuni dei più eminenti protagonisti delle origini della psicologia in Italia. Dalla Sicilia provenivano Giuseppe Sergi, seguace di Spencer e delle teorie evoluzionistiche darwiniane, fondatore del primo laboratorio italiano sperimentale di psicologia; e Gabriele Buccola autore di studi sperimentali sui tempi di reazione e i test mentali, e sulla temporalità nei fenomeni del pensiero. Nella prima parte il volume approfondisce autori come Antonio Aliotta, filosofo palermitano autore di un volume su La misura in psicologia sperimentale; Giuseppe Vadalà Papale, catanese noto come ‘darwinista sociale’ ma anche storico della sanità italiana; Francesco Umberto Saffioti, nato in provincia di Enna, che applicò su ampia scala la traduzione italiana del test di intelligenza di Binet e Simon. La seconda parte ripercorre la storia recente degli psicologi, accademici e non, in Sicilia, e gli sviluppi contemporanei della cultura e della professione psicologica nel difficile contesto sociale siciliano.

Dello stesso genere 
torna indietro