Storia della FIDAPA


Autori: Ivana Zarcone,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Storia e Politica
Genere: Narrativa
Data di pubblicazione: 24/02/2014
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 176
ISBN: 978-88-96950-78-4

Acquista Libro - € 16
Abstract 

Un’analisi generale dell’associazionismo femminile novecentesco introduce il percorso storico della Fidapa a partire dallo sviluppo internazionale della Federation of business and professional women del primo dopoguerra. La Fidapa nasce in pieno periodo fascista: i primi tre Circoli di donne professioniste e artiste sorti a Roma, Milano e Napoli, nel 1929, danno vita all’Associazione nazionale fascista donne artiste e laureate (Anfdal). Dopo la seconda guerra mondiale, l’associazione si ricostituisce con il nome di Fidapa ponendo in rilievo, all’interno del proprio statuto, le caratteristiche di apoliticità e aconfessionalità. Questo libro offre una panoramica della storia della Fidapa a livello nazionale e focalizza l’attenzione sulla storia della sezione di Palermo sia durante il periodo fascista sia nel corso del secondo dopoguerra.

Dello stesso genere 
torna indietro