Fabrizio De Andrè. Anarchia e poesia


Autori: Alfio Grasso,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Storia e Politica
Genere:
Data di pubblicazione: 2005
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 64
ISBN: 978-88-7796-237-9

Acquista Libro - € 10
Abstract 

La vita, il pensiero e un’analisi letteraria e linguistica delle opere di Fabrizio De André, un artista che spesso venne giudicato soltanto per i testi delle sue canzoni, subendo così la gratuita condanna di quei benpensanti che non si sforzarono di andare oltre. L’esistenza di Fabrizio De André forgiò il suo carattere ribelle e libertario, che le letture e gli incontri con alcuni personaggi trasformarono in un pensiero raffinato, il quale trovò la sua massima espressione nelle parole, nella musica e in una rima che lo accompagnò per tutta la vita: Anarchia e Poesia.

 

Dello stesso genere 
torna indietro