L'istituzione inevitabile


Autori: Eraldo Olivetta,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Militari e Società
Genere: Saggistica
Data di pubblicazione: 21/10/2012
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 136
ISBN: 978-88-96950-08-1

Acquista Libro - € 12
Abstract 

Le Forze Armate sono delle istituzioni che svolgono particolari funzioni nell’ambito della società di appartenenza. Al pari della società, anch’esse sono soggette a processi di mutamento che, col tempo, finiscono con il cambiarne le caratteristiche. Ma qual è il legame fra i cambiamenti delle Forze Armate e le società? Esiste una correlazione fra i mutamenti avvenuti nella società di appartenenza e le trasformazioni che hanno interessato ed interessano tuttora l’istituzione militare? Partendo dalla considerazione che le organizzazioni militari sono dei sistemi aperti, ossia in continua interdipendenza e scambio con il loro ambiente, l’autore riflette su questa correlazione analizzando alcuni dei cambiamenti più significativi avvenuti negli ultimi decenni nell’ambiente economico, tecnologico, socio-culturale e geopolitico e ponendo l’accento, per ciascuno di essi, sui corrispondenti mutamenti dell’istituzione militare. Emergono i lineamenti di un’organizzazione che è si un sistema aperto ma che, in continua tensione fra apertura e chiusura, fra innovazione e conservazione, può fare dei valori premoderni che la caratterizzano un punto di forza nel continuo mutamento della società postmoderna. Un lavoro utile per analizzare un’istituzione tradizionale nella società contemporanea; utile per comprendere il presente, ma anche per immaginarne la possibile evoluzione futura.

Dello stesso genere 
torna indietro