Studio su colture neuronali primarie


Autori: Maria Agata Longo,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Tascabili Bonanno
Genere: Saggistica
Data di pubblicazione: 08/02/2013
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 48
ISBN: 978-88-96950-22-7

Acquista Libro - € 10
Abstract 

Il lavoro svolto in chiave sperimentale mira all’identificazione dell’origine delle placche neuritiche, costituite quasi esclusivamente dalla forma altamente amiloidogenica del peptide composta da 42 aminoacidi Aβ (1-42). Questa forma, sebbene sia prodotta dalle cellule in quantità minore della forma con 40 residui, è considerata più fibrillogenica e tossica e la sua citotossicità è valutata come la causa principale del danno neuronale nella malattia di Alzheimer. I monomeri di Aβ nel tessuto cerebrale subiscono con il tempo delle modifiche conformazionali che li portano ad aggregare sotto forma di strutture note come oligomeri, protofibrille e fibrille che nel tempo si depositano come vere e proprie placche senili. Lo studio a riguardo ci ha permesso di osservare gli stati di aggregazione di Aβ (1-40) e Aβ (1-42), monomeri, oligomeri o fibrille, delineando se l’azione di Aβ sia neuroprotettiva o neurotossica. Aβ assume così una duplice azione secondo una nuova azione biologica, in cui Aβ monomerico possa avere un ruolo fisiologico e protettivo, mentre nella sua forma aggregata oligomerica contribuisce alla neuro-degenerazione.

Dello stesso genere 
torna indietro