Alfred Schutz e Paul Ricoeur


Autori: Francesca Sacchetti,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Teoria e Metodo
Genere: Saggistica
Data di pubblicazione: 19/12/2012
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 244
ISBN: 978-88-96950-12-8

Acquista Libro - € 30
Abstract 

Il problema del soggetto e della sua identità, colto sia nella dimensione più specificamente individuale sia in quella più propriamente sociale, rappresenta un tema di grande interesse per gli studiosi di scienze sociali. Tra le molteplici e diverse prospettive di analisi, la fenomenologia di Alfred Schütz e l’ermeneutica di Paul Ricoeur costituiscono momenti significativi del cammino sociologico e filosofico di comprensione della problematica soggettiva. Il presente lavoro intende porsi come riflessione sulle similarità e gli scarti esistenti tra tali prospettive teoriche alla luce della concezione che esse hanno del soggetto, dell’alterità, della dinamica identitaria. Emerge in maniera evidente come, pur esistendo una prossimità non trascurabile tra i due sistemi di pensiero, nondimeno permane un diverso tenore di senso nel modo di tematizzare la questione del soggetto, tenore che in ultima istanza risulta strettamente dipendente dal differente terreno epistemologico da cui originano le riflessioni dei due autori.

Dello stesso genere 
torna indietro