E Satana si fece trino


Autori: Ariel Stefano Levi di Gualdo,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Fides Quaerens Intellectum
Genere: Saggistica
Data di pubblicazione: 15/06/2012
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 296
ISBN: 978-88-7796-733-6

Acquista Libro - € 25
Abstract 

Non bisogna temere la sgradevole verità ma la gradevole menzogna, consapevoli che potremo essere chiamati a rendere conto a Dio non delle cose che si sono dette ma di quelle che si sono prudentemente taciute con curiale diplomazia.Il cristiano che parla dei mali della Chiesa mosso da dolore e amore può andare fino in fondo anche in modo duro, perché finirà col produrre bene prezioso. Il cristiano che parla dei mali della Chiesa senza dolore e senza amore farebbe bene a tacere, perché aggiungerà solo inutile male al tanto male che già la devasta. Il Vangelo non è né indolore né insapore, a volte sono quattro chiodi su un legno a volte una spugna imbevuta d'aceto. Il Vangelo si prende per intero, compresa croce e spugna d'aceto. Solo così si può giungere alla pietra divelta del sepolcro: non si risorge col Cristo senza essere stati crocifissi con Lui.

Dello stesso genere 
torna indietro