Alla corte di Federico


Autori: Salvatore Ferlita,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Occasioni Critiche
Genere: Saggistica
Data di pubblicazione: 08/06/2012
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 152
ISBN: 978-88-7796-896-8

Acquista Libro - € 13
Abstract 

Dalla specola della letteratura siciliana, come prova a dimostrare l’autore di questa raccolta di saggi (tra gli scrittori indagati, Pirandello, Borgese, Pizzuto, Sciascia, Buttitta, Perriera), si coglie sempre uno scarto, mettendo a fuoco una problematica, indagando il geroglifico letterario ed esistenziale di un romanziere o di un poeta (o di un medico ebreo di nome Moses Rimos). Percorrendo i sentieri d’inchiostro che tra la fine dell’Ottocento e il secolo successivo sempre più massicciamente si diramano, ci si imbatte sempre in una pietra d’inciampo: c’è insomma una specificità, ora dello sguardo, ora stilistica, ora tematica, che fa dell’Isola più grande del Mediterraneo un laboratorio immaginativo che non conosce tregua. Dove si sperimenta e si anticipa, si capovolgono le vulgate correnti, ci si arrischia a esorcizzare demoni personali ma anche storici. Ma, attenzione, non è tutto oro quello che luccica: la smania di precorrere, l’empito avanguardistico, possono anche conoscere le strozzature del fallimento e dell’insuccesso. Ne viene fuori, da queste pagine, la traversata di un continente affascinante e avventuroso, il periplo appassionato e a volte anche dissacrante attorno a un’Isola di carta.

Dello stesso genere 
torna indietro