Il paesaggio nella storia


Autori: Melania Nucifora,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Tascabili Bonanno
Genere: Saggistica
Data di pubblicazione: 09/09/2011
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 184
ISBN: 978-88-7796-587-5

Acquista Libro - € 16
Abstract 

Nel secondo dopoguerra gli indirizzi internazionali e nazionali in materia di protezione del patrimonio e del paesaggio si sono progressivamente spostati da una logica di tutela passiva fondata sul riconoscimento di valori in prevalenza estetici o strettamente ecologici ad una valorizzazione dei significati identitari di beni culturali e paesaggio come espressioni della culture locali e al tempo stesso patrimonio universale. Dietro la spinta delle nuove sensibilità ambientali e sociali maturate nel tornante storico degli anni Settanta, la centralità dei cittadini nelle politiche di conservazione e valorizzazione è cresciuta, ponendo nuovi problemi. Il libro guarda ai processi di patrimonializzazione nel territorio ibleo, analizzando le rappresentazioni paesaggistiche e la produzione delle retoriche identitarie che hanno supportato la progettualità degli ultimi decenni, non senza strumentalizzazioni e produzioni di stereotipi.

Dello stesso genere 
torna indietro