Interpretare, vivere, co-filosofare


Autori:
A cura di: Francesco Coniglione,
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Analecta Humanitatis
Genere: Saggistica
Data di pubblicazione: 05/02/2011
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 232
ISBN: 978-88-7796-780-0

Acquista Libro - € 20
Abstract 

Questo volume nasce dalla duplice volontà di ricordare Rosaria Longo nella sua realtà di donna e di studiosa e di proseguire con lei un ideale dialogo teoretico. Per fare ciò, esso affianca ad una prima parte di ricordi personali due sezioni di studi tematici che si concentrano sugli argomenti da lei prediletti e frequentati. La prima, Ermeneutica, alterità e riconoscimento (che conta sui contributi di C. Caltagirone, S. Di Bella, G. Furnari, M. Gensabella Furnari, A. Girotti, M. T. Russo, A. Tigano, G. Venuti, C. Vigna) mette in tensione i temi e i metodi dell’ermeneutica con una gamma di questioni che si estende dalla metafisica al pensiero della differenza sessuale, anche attraverso la rilettura di autori come Ricoeur e Pareyson. La seconda sezione, dal titolo Etica applicata e pratiche filosofiche (con contributi di A. Cavadi, L. Malusa, D. Miccione, N. Pollastri, F. Pulvirenti, M. Striano), scandaglia l’universo della pratica filosofica sia attraverso il ventaglio della diversità disciplinare (dalla consulenza filosofica alla philosophy for childreen) che attraverso quello della valutazione, con studi che vanno dall’adesione convinta alla netta critica. Insieme, questi saggi e questi ricordi creano un panorama frastagliato e vario, un dialogo libero e franco, ma anche una concentrazione estrema su alcuni valori e temi. E forse creano, in definitiva, una inusuale ma non meno somigliante fotografia della nostra collega troppo presto scomparsa.

Dello stesso genere 
torna indietro