L'Orbis Terrae di Avieno


Autori: Amedeo Alessandro Raschieri,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Multa Paucis
Genere: Saggistica
Data di pubblicazione: 10/01/2011
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 224
ISBN: 978-88-7796-623-0

Acquista Libro - € 20
Abstract 

Avieno (IV sec. d.C.), nel momento del tramonto del mondo antico, propone al lettore colto della sua epoca una visione ordinata della realtà celeste e terrestre attraverso la riscrittura di testi greci di ampia e consolidata fama come i componimenti didascalici di Arato e Dionisio Periegeta. Egli compie una sintesi di tutta quanta la tradizione letteraria romana e si dimostra un attento lettore e un fecondo emulatore dei classici della poesia esametrica latina. Si presenta in questo volume un'edizione critica dell'orbis terrae che aggiorna quella di P. van de Woestijne (Brugge 1961). Il testo latino è accompagnato da un'introduzione che affronta in modo originale i principali problemi testuali e interpretativi; si stampa inoltre la prima traduzione italiana dell'opera e un apparato di note contenutistiche ed esegetiche.

Dello stesso genere 
torna indietro