Bambini pensati


Autori: Sara Ferroni,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Tascabili Bonanno
Genere: Saggistica
Data di pubblicazione: 10/12/2010
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 136
ISBN: 978-88-7796-774-9

Acquista Libro - € 15
Abstract 

Chi sono i bambini pensati? Sono i bambini o i “bambini negli adulti” che hanno la possibilità di guardare e di essere visti, per poter così guardare a loro volta. Sono coloro che hanno o hanno avuto la possibilità di avere un posto nella mente dell’Altro, di essere stati desiderati dall’Altro. Sono i bambini che sono stati pensati e sognati dall’Altro, l’Altro per loro significativo. Il fatto è che in quanto esseri umani siamo “costituzionalmente” destinati ad inserire noi stessi all’interno di un mondo che ci pre-esiste. Non è possibile quindi negare che la natura di questo “incontro” condizionerà più o meno fortemente il nostro stato di esistente. La cornice teorica di riferimento per questo lavoro è il legame intersoggettivo. Si parla dunque di “contagi”, come di “incontri di menti”.

Dello stesso genere 
torna indietro