"...Mi tratta come una persona..."


Autori: Micaela Basagni,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Tracciati Sociologici
Genere:
Data di pubblicazione: 2006
Disponibilità:
Numero di pagine: 268
ISBN: 978-88-7796-262-1

Acquista Libro - € 22
Abstract 

A partire da considerazioni generali sul significato attribuito alla salute, alla malattia e ai sistemi di cura nella prima parte pone particolare attenzione all’evoluzione della medicina occidentale e alla nascita della sociologia della medicina. L’illustrazione di alcuni modelli di riferimento per la comprensione dei comportamenti sanitari in uso, precede la spiegazione, da parte di autorevoli sociologi, delle tipologie di relazione terapeutica tra medico e malato. I referenti principali di tale relazione sociale riflettono ambiti e aspetti relativamente al «luogo» di cura, il corpo, e al «tempo», quello della malattia secondo i diversi modi di percepire il senso del disagio che la malattia produce.

La seconda parte si concentra su questioni di ordine generale in merito alle migrazioni e alle disuguaglianze di salute riscontrate nei paesi poveri del mondo, dove i reali ostacoli nell’accesso alla cura dipendono dall’inesistenza di sistemi sanitari nazionali pubblici e dalla mancanza di accesso ai farmaci. A ciò fanno seguito rilevazioni relative ai percorsi migratori e ai cambiamenti in atto nel patrimonio di salute degli individui che si apprestano a ricostruirsi una vita altrove, rispetto al luogo di origine, a partire dalla personale ricerca di un’identità a cavallo tra la propria origine culturale e quella del paese di accoglienza. Il perno su cui ruotano le riflessioni sulla tutela della salute è offerto dall’illustrazione di alcuni documenti internazionali promulgati in Occidente negli ultimi decenni, dedicati alla tutela dei diritti fondamentali dell’uomo di cui il diritto alla tutela della salute è parte integrante. La strategia Health For All (HFA) promossa dalla comunità mondiale fa da sfondo a considerazioni generali sulla tutela della salute in Europa e in Italia, crocevia per le migrazioni internazionali. La terza ed ultima parte descrive il contesto italiano con riguardo alle normative in materia di immigrazione e di tutela della salute degli stranieri, portando ad esempio storie di vita raccolte tra donne che si rivolgono al servizio sanitario che si raccontano nel difficile percorso di tutela della propria salute, tra culture d’origine e cultura ospitate, nel difficile tentativo di coniugare diverse rappresentazioni del mondo e della vita.

Dello stesso genere 
torna indietro