Nelle terre di Ducezio


Autori: Massimo Frasca,Ivana Alfina Arcidiacono,Marco Camera,Mario Cottonaro,Angela Maria Grasso,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Euarchos
Genere:
Data di pubblicazione: 2010
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 182
ISBN: 978-88-7796-618-6

Acquista Libro - € 20
Abstract 

Il volume Nelle terre di Ducezio, il primo della collana Euarchos. Quaderni della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell'Università di Catania, contiene quattro saggi che hanno in comune l'esame della documentazione archeologica di siti appartenenti a un territorio, l'entroterra di Leontinoi e Catane, che nel V secolo a.C. fu teatro delle gesta del condottiero siculo Ducezio. Il lavoro di Ivana Alfina Arcidiacono è dedicato al Monte Catalfaro, altura isolata posta a Nord-Est di Mineo in posizione dominante la valle dei Margi, frequentato dalla prima età del Bronzo all'età ellenistica. Il contributo di Marco Camera si occupa di un altro sito dominante la valle dei Margi, Terravecchia di Grammichele, attraverso l'esame di un settore della necropoli di Casa Cantoniera, già nota dalle esplorazioni di Paolo Orsi agli inizi del XX secolo. Lo studio delle statuette fittili rinvenute all'interno di tre vani di uno degli edifici del santuario di Valle Ruscello presso Montagna di Marzo consente a Mario Cottonaro di affrontare, nella sfera del sacro, il problema dell'acculturazione di una comunità indigena. Il contributo di Angela Maria Grasso, infine, ricostruisce attraverso i rinvenimenti effettuati nel sito di Favarotta, le vicende di un insediamento rurale nei pressi dell'antica Paliké, attivo dal I sec a.C. fino alla tarda età imperiale romana.

Dello stesso genere 
torna indietro