La scrittura epistolare in Europa


Autori: Margherita Cottone,Eleonora Chiavetta,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Percorsi Diversi
Genere:
Data di pubblicazione: 2010
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 500
ISBN: 978-88-7796-610-0

Acquista Libro - € 42
Abstract 

Pur se, nel tempo di internet, può apparire una forma di comunicazione per certi versi desueta, perlomeno nelle forme e nelle modalità con cui un tempo veniva usata, la scrittura epistolare è un genere testuale tutt'altro che statico, perché offrendosi a molteplici trasformazioni, ibridazioni e contaminazioni, appare come una pratica sociale flessibile e malleabile, che spesso ha dato, e ancora dà, origine ad altri generi testuali. L'analisi della scrittura epistolare come pratica sociale implica attenzione non solo per i testi, ma anche per il ruolo e l'identità dei partecipanti a tale pratica, in primo luogo di chi scrive e riceve la lettera. Gli epistolari e i carteggi diventano, così, preziosi materiali su cui ricostruire non soltanto rapporti privati ed evoluzioni personali di pensiero e sentimento, ma anche storie sociali, movimenti letterari e artistici, la nascita e/o la scomparsa di mode, pregiudizi, tendenze, oltre che mutamenti linguistici e comunicativi.

Dello stesso genere 
torna indietro